*|MC:SUBJECT|*
OTTOBRE 2018
DEFR 2019 | VIA LIBERA AL DOCUMENTO DI ECONOMIA E FINANZA REGIONALE

L’Assemblea legislativa licenzia lo strumento che delinea il contesto economico, finanziario, istituzionale e territoriale della regione. Il Defr individua i principali obiettivi su cui la Giunta regionale impegnerà la propria azione di governo, tra cui il rafforzamento del sistema di governance delle partecipazioni regionali. Continua a leggere
PORTO RAVENNA: ZONE LOGISTICHE SEMPLIFICATE “ISTITUIRE AREE PORTUALI A BUROCRAZIA ZERO PER AGEVOLARE LE IMPRESE”
 
Nelle aree portuali saranno istituite le cosiddette “Zone Logistiche Semplificate” approvate con un emendamento che ho proposto come relatore di maggioranza del Defr.
L’emendamento prevede l’avvio dell’iter di istituzione della Zona Logistica Semplificata (ZLS), ovvero aree portuali in cui le imprese potranno beneficiare di alcune procedure semplificate, zone franche a burocrazia zero per l’attrazione di investimenti.
Con questa iniziativa la Regione Emilia-Romagna propone una Zona Logistica Semplificata che avrà una durata di sette anni, rinnovabile per altri sette e sarà adottata su proposta del Ministero per la Coesione Territoriale in concerto con quello dei Trasporti. Questo indirizzo è stato raggiunto grazie al lavoro sinergico tra la Regione, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro-Settentrionale e il Comune di Ravenna, che hanno ascoltato le esigenze del mondo portuale, delle associazioni di categoria e ordini professionali. Importante è stato il lavoro di costante promozione dell’International Propeller Club di Ravenna, che ha promosso il dialogo tra attori pubblici e privati attraverso iniziative e convegni sul territorio.
 
PARITÀ DI GENERE NELLE NOMINE REGIONALI. MAI PIÙ SENZA DONNE DOVE SI DECIDE
 
Grazie a un ordine del giorno, di cui sono primo firmatario insieme a Roberta Mori, non potrà più accadere che organismi collegiali abbiano una composizione completamente maschile.
Con l’approvazione del Documento di Economia e Finanza 2019, la Regione Emilia-Romagna per la prima volta ha inserito come obiettivo strategico della programmazione regionale la parità di genere e le pari opportunità da assegnare ai propri enti strumentali ed alle società controllate e partecipate
Abbiamo impegnato la Regione su tre assi: supportare merito e parità di genere nella selezione di tutti i rappresentanti nominati dalla Regione, sostenere la modifica in ottica paritaria degli organi di Enti e Società partecipati anche attraverso il rilievo dato al tema nei patti parasociali, sensibilizzare le società private, quotate e non, affinché concorrano al raggiungimento di questo obiettivo di equità.
PARITÀ. CORSO PER PSICOLOGI, MEDICI E PROFESSIONISTI PER AIUTARE LE VITTIME DI VIOLENZA

Fermare la violenza sulle donne, contrastare la violenza di genere. E per farlo, spesso, si deve passare dai professionisti, che siano psicologi, assistenti sociali o forze dell’ordine. Nasce da qui l’idea del corso di formazione, che prenderà il via a Bologna il 17 novembre e che sarà rivolto, appunto, a medici, psicologi, volontari dei centri anti violenza, criminologi, e a tutte le figure che hanno a che fare con donne vittime di violenza o con uomini autori di maltrattamenti. Un corso, organizzato da Pinus (Primo istituto nazionale unificazione saperi in medicina) e da Almatu (istituto che si occupa di ricerca e formazione) e patrocinato dall‘Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna e che ha come testimonial la deputata Pd Lucia Annibali. Continua a leggere
UNITÀ. A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE

In diversi momenti nel corso dell'intervento di chiusura del segretario PD Maurizio Martina, noi presenti alla manifestazione "Per chi non ha paura" di piazza del Popolo a Roma abbiamo scandito: "Unità, unità!". Messaggio rivolto alle tante lotte interne e narcisiste che hanno contraddistinto gli ultimi mesi e anni della vita del partito.
Possibili scenari
Come sempre vi ringrazio anticipatamente dei vostri pareri, delle critiche e, perché no, anche dei complimenti che siete soliti mandarmi.

Gianni

 
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Website
Website
Share
Tweet
Forward






This email was sent to *|EMAIL|*
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
*|LIST:ADDRESSLINE|*

*|REWARDS|*