COMUNICATO STAMPA

Posti di Polizia estivi nei centri turistici romagnoli, l’allarme del Pd in Regione

Interrogazione urgente di Gianni Bessi: “Difficile immaginare che i presidi delle forze dell’ordine non siano rafforzati in tutti quei centri della Riviera Romagnola che non sono capoluogo di provincia”

Una circolare emessa del Capo della Polizia, sembra che espliciti che i Presidi di Polizia estivi per la stagione 2021 sarebbero aperti solo ed esclusivamente nei Comuni capoluogo, mentre nelle altre località sarebbero previsti solamente servizi di polizia dedicati ai momenti di maggior criticità.

“Un problema per gli importanti poli turistici della Rivera Romagnola che non sono comuni capoluogo ma che richiamano migliaia e migliaia di presenze. Per citarne alcuni, penso a Cervia e Milano Marittima, Cesenatico o Riccione. Per questo, con la massima urgenza, ho portato in discussione in Assemblea Legislativa una interrogazione urgente chiedendo alla Regione di attivarsi per evitare una situazione così drastica. – a dichiararlo è il consigliere regionale Pd di Ravenna Gianni Bessi, che spiega – Nel periodo estivo, infatti, i centri della Riviera Romagnola vedono incrementare esponenzialmente la popolazione e quest’anno vanno tenute in considerazione le problematiche legate agli assembramenti e all’attenzione al rispetto delle regole anti covid”.

“Il tema, già sollevato anche dai Sindaci del territorio, è ben noto alla Regione. – prosegue Bessi – Il Sottosegretario alla Presidenza Davide Baruffi, nella sua replica, ha infatti spiegato di aver già inviato una nota al Ministero dell’Interno per rafforzare i presidi territoriali estivi, ma anche di aver avviato una interlocuzione con le amministrazioni locali e i Sindaci. Una risposta che ci rassicura visto che è stato sottolineato come anche l’estate scorsa si fosse inizialmente verificata la medesima questione e che attualmente le situazioni di mantenimento dell’ordine pubblico siano assolutamente sotto controllo. Al più presto ci auguriamo di avere risposte più specifiche affinché la sicurezza dei centri turistici della costa sia garantita nel periodo di maggior afflusso”.

QT_ BESSI Sicurezza Coste

Risposta scritta Sottosegretario Baruffi